Perchè il porno amatoriale è così amato?

Una delle realtà che maggiormente può essere osservata e che, guardando alle statistiche, risulta aver ottenuto il maggior consenso negli ultimi anni è quella del porno amatoriale, divenuto sempre più di grandissimo successo all’interno delle realtà online e non solo. Se si guarda ad annunci erotici, segnalazioni presenti sul web, condivisione di contenuti o semplicemente se si osservano le visualizzazioni e le statistiche dei vari prodotti, ci si rende conto del fatto che il porno amatoriale caratterizzi, ormai, una componente piuttosto concreta del tipo di porno che viene osservato on-line da parte degli spettatori. Insomma, lo stesso rappresenta ormai una modalità di accesso alla pornografia particolarmente amata e ambita da parte degli stessi spettatori, che ritrovano all’interno del porno amatoriale una serie di caratteristiche che soddisfano la voglia di piacere che in molti vogliono ottenere guardando un video erotico o un film porno. Ma quali sono le motivazioni che portano a scegliere il porno amatoriale, per quanto sia, per stessa natura, strutturato in maniera differente rispetto al forno tradizionale? Vale la pena approfondirlo guardando alla storia dello stesso porno amatoriale e alle caratteristiche di questo stesso.

La storia del porno amatoriale

Nel prendere in considerazione i motivi che hanno portato il porno amatoriale ad ottenere un grandissimo successo nelle realtà on-line e off-line, vale la pena sottolineare, in prima battuta, la storia di questo stesso tipo di porno che maggiormente sta ottenendo successo negli ultimi anni, e che risulta praticamente spopolare tra giovani, adulti e non solo, che amano questo tipo di filmati e che preferiscono osservare video erotici di questo stesso tenore. La tradizione del porno amatoriale è iniziata intorno agli anni Ottanta, attraverso la volontà, da parte di numerose coppie, di filmare rapporti sessuali e fotografarsi prima o durante il sesso; la diffusione di questi brevi filmati o di materiale fotografico ha portato, a seguito del successo di questo stesso, al pensiero secondo il quale si poteva ricavare un consenso, anche di base monetaria, attraverso la realizzazione e la condivisione del porno amatoriale, che ha portato sempre più, chiaramente con l’avvento di Internet, al diffondersi di video porno amatoriali casalinghi e non solo. 

La realtà dei video porno amatoriali, in un primo momento, vedeva come protagoniste mogli in calze autoreggenti o intimo sexy, oltre che dinamiche molto naturali all’interno di una realtà familiare che erano ben lontane da quelle dei video erotici a cui si è abituati nella contemporaneità. Si parla, non a caso, di un vero e proprio scandalo in un primo momento, dal momento che il porno amatoriale rappresentava situazioni di sesso che si effettuavano nella quotidianità e che era proiettato, differentemente rispetto a tutti i video erotici realizzati da professionisti, sul web come se si trattasse di una situazione assolutamente normale e degna di condivisione. Lo scandalo, naturalmente, a poco a poco è divenuto sempre più minore, portando il porno amatoriale diffondersi maggiormente sul web e ad assumere anche delle caratteristiche differenti, in base al tipo di filmato che era richiesto dall’utenza o che era maggiormente realizzato da parte di protagonisti e attori. Una delle tematiche maggiormente richieste all’interno della amatoriale è quella delle ex ragazze, riprese o intende ad effettuare rapporti sessuali con i propri ex partner

Altra tipologia di porno amatoriale maggiormente diffusa e quella del pov, che porta la donna essere ripresa in primo piano direttamente dall’uomo intenta ad effettuare pratiche erotiche nei confronti dell’uomo stesso. Infine, amatissima sul web è una realtà amatoriale e porta a filmare tradimenti, spesso da parte delle donne, che si effettuano in diretta e che vengono filmati direttamente da parte di un uomo.

Perché il porno amatoriale è così amato?

A questo punto, si può rispondere all’interrogativo che anima la trattazione stessa: perché il porno amatoriale è così amato? Negli ultimi anni l’amatoriale ha ottenuto grandissimo successo, soprattutto ai danni di quei video erotici realizzati da professionisti del settore e che vengono maggiormente diffusi su piattaforme on-line di pornografia. Il motivo che ha portato il porno amatoriale a diffondersi particolarmente è dettato dalla sincerità e dall’onestà che si può osservare all’interno dei video stessi, e che risultano essere molto più credibili rispetto ad una serie di situazioni mostrate all’interno di video erotici realizzati da professionisti. 

Se questi ultimi hanno il preciso scopo di mostrare delle realtà del sesso specifiche, e tali da essere inserite all’interno di precise, il porno amatoriale non si struttura in questo modo, mostrando una normale dinamica di rapporto sessuale che molto spesso riesce ad essere particolarmente apprezzata soprattutto da parte di giovani e adulti, che vogliono osservare un rapporto sessuale effettuato in maniera convenzionale e reale. Oltretutto, l’amatoriale ha ottenuto grande successo anche in virtù delle precise indicazioni sul sesso che sa donare, da parte di tutti coloro che grazie a questi video hanno bisogno di indicazioni precise per imparare come comportarsi all’interno di un rapporto sessuale.