Sesso lesbo: tante ragazze etero lo fanno

Partiamo subito da un presupposto fondamentale: le donne sono molto diverse dagli uomini e anche i tabù e le tradizioni che ci portiamo sulle spalle ci fa vedere da sempre sprazzi di orge e di un passato in cui le donne si regalavano momenti di piacere l’un l’altra.

Le donne etero sono innatamente attratte dalle ragazze anche se nella maggior parte dei casi i desideri covati e le fantasie rimangono, appunto, sogni inespressi. Ma chi non ha mai sognato almeno una volta di baciare – o come direbbero le ragazzine di oggi – limonare un’amica?

Le fantasie lesbo fanno parte del nostro background e di quello che siamo: inutile nasconderlo. Ecco perché chi ha l’occasione di mettere in pratica quello che i propri pensieri comandano ha la possibilità di vivere a pieno ogni aspetto della sessualità.

Tanti tipi di sesso lesbo

Ecco, innanzitutto il sesso lesbo può essere di tanti tipi e non possiamo fare di tutta l’erba un fascio raggruppando sotto un’unica parola tutto il panorama di possibilità esperibili. C’è chi vuole condividere con le ragazze momenti di dolcezza, chi cerca un’amica con cui fare solo dirty talking, chi invece vuole qualcuna di zozza con cui fare quelle pratiche che spesso si ritengono estreme come la sottomissione o le pratiche di bdsm. Viste dall’esterno, le ragazze che si comportano così sono spesso additate come delle troiette ma la verità è che se la condivisione si basa sul rispetto e sulla realizzazione di desideri condivisi allora niente è sbagliato e tutto può essere messo in pratica.

Un esempio di storia tra ragazze

Per fare qualche esempio concreto di come si realizza nella vita di tutti i giorni il sesso lesbo basti pensare a tutte quelle amiche che si condividono le foto delle proprie tette via cellulare. Un piccolo gesto che nasconde in realtà qualcosa di sintomatico e di grande: il desiderio di creare empatia e brivido sessuale con le proprie amiche. Basta anche una foto per far si che nella testa di entrambe le partner si scatenino fantasie e desideri. Infondo: basta anche il pensiero per tradire a volte, no?